UN DIVERSO E MIGLIOR MODO DI COSTRUIRE

Cos’è la casa ETA per noi:

ETA (simbolo η), che in termodinamica vuol dire rendimento, è per noi quel valore intorno al quale crediamo debbano essere pensati e costruiti “gli ambienti” in cui vorremmo vivere. Questo valore identifica, infatti, il rendimento che un buon edificio dovrebbe garantire da un punto di vista energetico – economico (caccia allo spreco), di confort abitativo e soprattutto di durabilità nel tempo. Dal punto di vista economico, invece, questi requisiti garantiscono l’implementazione del valore commerciale dell’immobile stesso.

Una casa ad alto rendimento prestazionale dovrebbe sempre rispettare determinate caratteristiche, non solo tecniche o strutturali, ma soprattutto deve soddisfare le nostre esigenze di benessere, deve farci stare bene, deve prendere in considerazione la qualità dell’ambiente che ci circonda e, soprattutto, deve essere sostenibile. La continua ricerca di nuove tecnologie e materiali da costruzione più innovativi ci aiutano a non perdere mai di vista i nostri 3 requisiti primari che identificano la nostra casa come:

Ecologica

 ecologicaTutti i materiali che utilizziamo nella realizzazione dei nostri edifici sono altamente selezionati e certificati. Scegliamo i partner migliori per garantirvi la massima efficienza ed una garanzia immediata e costante nel tempo.

Tecnologica

tecnologicaUna casa ben fatta è completa se anche gli impianti vengono studiati e installati secondo le esigenze della casa e di chi la abita. Essenziali le fonti rinnovabili per fornire un aiuto “green” alla casa, cosi come un impianto a ventilazione controllata che aiuta a mantenere sana l’aria, oltre che un impianto elettrico progettato per la riduzione dell’inquinamento elettromagnetico. Questi accorgimenti portano diversi vantaggi anche in termini economici.

Accogliente

accoglienteAttraverso particolari materiali e sistemi (isolamenti acustici, deumidificazione, impiantistica domotica, temperature omogenee negli ambienti etc.) si riesce ad eliminare ed in alcuni casi eliminare completamente l’indoor pollution, che per vari motivi (inalazione di resine o materiali sintetici, umidità dell’area troppo alta, muffe, allergeni ecc.) possono causare malessere generale, mal di testa, asma, allergie, insonnia ed altre patologie.